Il portale del calcio da tavolo Subbuteo e del centro federale di San Benedetto del Tronto

San Benedetto e il turismo

Logo Città di San Benedetto del Tronto

Il riconoscimento della vocazione turistica della città si può far risalire agli ultimi decenni dell'800, quando nacquero le prime strutture alberghiere e il primo stabilimento balneare. Negli anni successivi si rafforzò sempre più la consapevolezza della benevola influenza che i flussi turistici potevano avere sull'economia locale e si moltiplicarono quindi le iniziative da parte delle comunità per adeguare e migliorare le strutture cittadine.

San Benedetto del Tronto - Lungomare dall'alto
Lungomare - vista dall'alto

Nel 1931 l'Azienda di Soggiorno sambenedettese affidò al giovane ingegnere Luigi Onorati l'incarico di migliorare l'aspetto estetico e turistico del rilevato ferroviario nell'area attigua all'attuale viale Secondo Moretti.

Tra i diversi lavori di sistemazione fu anche realizzato il viale a mare (attuale Rotonda con viale Buozzi). Il viale, inaugurato nel 1932, era largo 30 metri (18 metri di sede stradale e 12 di marciapiede) e fu considerato dai contemporanei spropositato: oggi è uno dei più ampi e maestosi viali a mare del nostro Paese, e non solo di esso.

Gli interventi succedutisi nel tempo, soprattutto negli ultimi anni, hanno cercato di valorizzare queste geniali intuizioni: e così è stata ristrutturata la splendida Palazzina Azzurra, simbolo del turismo locale. Lo stesso spirito ha animato la creazione di una pista ciclabile lungo i chilometri del lungomare, di due rotonde a mare e il rifacimento completo del viale Secondo Moretti, il "corso" della città.

StampaEmail

Il calcio tavolo italiano in cifre

  • 65 Club ufficialmente riconosciuti dalla Fisct
  • +1600 Tesserati Fisct
  • 45 Tornei ufficiali Fisct (per stagione)
  • 43 Titoli mondiali a squadre vinti dall'Italia
  • 47 Titoli mondiali individuali vinti dall'Italia

Contatti

Social