Il portale del calcio da tavolo Subbuteo e del centro federale di San Benedetto del Tronto

Catania e Mallia in cima all'Etna

Catania premiato
Il Catania
  
Il Podio Open
Il podio Open
Gruppo catania
Il gruppo alla domenica

Sono il Catania e Hansel Mallia a far festa al termine del Gran Premio Italia Fisct di Calcio da tavolo-Subbuteo, "II Memorial Laura Aiello", organizzato dal club rossazzurro presso il "Centro Sicilia" del capoluogo etneo. La kermesse si è rivelata agguerrita e caratterizzata da una buona cifra tecnica, ed è stata anche un buon volano in termini di visibilità e promozione della disciplina, visto il discreto numero di visitatori che hanno potuto assistervi.

Nella Competizione a squadre, successo del team di casa, che ha superato un buon Messina TAble Soccer con il seguente score:

CATANIA - MESSINA 3-0

Calcagno*- Natoli A. 2-2

Longo - Natoli C. 2-1

Haigenkotter - Giuffrè 4-0

Panebianco C. - Giliberto* 6-0

*Guzzetta            *Natoli R.

In precedenza, il Catania aveva battuto in semifinale l'Atletico Vibo per 4-0, mentre il Messina aveva avuto la meglio sul Biella per 2-1.

Nel Cadetti, invece, vittoria del Siracusa sul Barcellona Mortellito.

Nelle competizioni individuali della domenica, si diceva, successo meritato, nell'Open, per Hansel Mallia. Il  talentuoso giocatore delle Fiamme Azzurre ha superato 3-2, in finale, l'aretuseo Ivano Russo (autore di un ottimo torneo). In semifinale, i due aveva sconfitto, rispettivamente, Mandanici e Longo con l'identico punteggio di 2-1.

Ai quarti si sono invece fermati Panebianco, Haigenkotter, Antonio La Torre e Guzzetta.

Il relativo Cadetti è andato a Carlo Gissara, vittorioso in finale sul fratello Fabio.

Nella categoria Esordienti, vittoria di un altro siracusano, il promettente Lorenzino Crisconio, contro il messinese Andrea Giorgianni per 4-1 (vittoria nel Cadetti di Samperi)

Ancora Crisconio vince nella categoria Under 12 (precendendo Carravetta, Cuzzocrea e Salvo, mentre nell'Under 15 si impone il messinese Riccardo Natoli, che supera Disma e Salvo.

Nella categoria Under 19, ha la meglio il barcellonese Salvatore Calabrò, che precede Fabrizio Guastella e Andrea Giorgianni, mentre nelle Ladies la vittoria va all'atleta di casa Erica Guagliardi, che ha la meglio sulle barcellonesi Antonella Furnari, Giusy Crisafulli e Cecilia Randazzo.

 

 

StampaEmail

Il calcio tavolo italiano in cifre

  • 65 Club ufficialmente riconosciuti dalla Fisct
  • +1600 Tesserati Fisct
  • 45 Tornei ufficiali Fisct (per stagione)
  • 43 Titoli mondiali a squadre vinti dall'Italia
  • 47 Titoli mondiali individuali vinti dall'Italia

Contatti

Social