• Home
  • Notizie
  • Paolo Finardi è il nuovo presidente della Fisct

Paolo Finardi è il nuovo presidente della Fisct

paolo finardiSi sono svolte lo scorso week end, a margine dei campionati nazionali di Napoli, le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo della Fisct (Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo). Candidata risultava un’unica lista, guidata da Paolo Finardi; la lista antagonista infatti, capitanata da Carlo Alberto Scaglia, ha presentato la candidatura in ritardo rispetto ai termini ed è stata esclusa dalla competizione. La lista Finardi aveva anche dato disponibilità affinché si svolgesse ugualmente la competizione, offrendo alla lista Scaglia la possibilità di firmare un documento di intenti per andare comunque al voto con due liste, ma la richiesta non è stata accettata.

Nella sostanza, quindi, le votazioni hanno visto candidata solo la lista Finardi. A votare sono stati 48 club su 75 con diritto di voto. 43 sono stati i voti per la lista Finardi, 3 le schede bianche, due le nulle. Una maggioranza di quasi il 90 per cento dei votanti, dunque, e, in ogni caso, di più del 50 per cento degli aventi diritto. L’indicazione dei club, di conseguenza, sembra essere chiara relativamente alla fiducia espressa nei confronti di questa candidatura. A far parte del nuovo direttivo saranno inoltre i riconfermati Pippo Rossi al dipartimento Sport, Paolo Carravetta alla tesoreria (e alla vicepresidenza) Dino Granato alla segreteria e Riccardo Porro. Due, invece, i nuovi ingressi nel board: Michele Giudice e Cesare Natoli.

Al presidente Finardi e al nuovo consiglio direttivo gli auguri di buon lavoro dalla redazione di italiasubbuteo.it.

A Maurizio Cuzzocrea, che ha guidato il board negli ultimi tre anni, il ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto al servizio del movimento.

StampaEmail